FAQ - Player FM Android

Player FM - homepage

|

Cambia la lingua

|

Mostra tutte le risposte

|

Nascondi tutte le risposte

Preferisci sfogliare le pagine di aiuto sul tuo PC? Vai su docs.player.fm utilizzando qualsiasi browser.

Generale

Player FM 4.0

Quali sono le novità nella versione 4.0 di Player FM?

Ce ne sono davvero tante! Una nuova interfaccia grafica ottimizzata per i cellulari più moderni, piani premium ricchi di funzionalità avanzate, importazione migliorata dei file multimediali e un'interazione più veloce. Tutte queste funzioni sono state testate per mesi nelle versioni beta e abbiamo deciso di rispondere ad alcune delle domande più frequenti che sono emerse nelle fasi di test. (Grazie di cuore a tutti i beta tester! Siete grandi.)

Perché avete modificato l'interfaccia? Quella precedente andava benissimo.

Ci vuole tanto lavoro per aggiornare l’interfaccia nel modo corretto e il nostro team non è grande abbastanza per introdurre cambiamenti solo perché “è ora” (e non fa parte nemmeno della nostra filosofia). Se li abbiamo apportati è perché introducono miglioramenti nel modo in cui si utilizza l’app.

Viviamo in un’era in cui i telefoni sono di grandi dimensioni e per molti utenti era difficile raggiungere con il pollice la parte alta dello schermo, rendendo difficoltoso usare l’applicazione con una mano sola. La nuova interfaccia invece, con l’area navigazione nella parte inferiore, fa sì che si possa operare facilmente utilizzando solo il pollice. Questo è il motivo per cui questo stile grafico sta diventando sempre più popolare su Android (ed è usato da molte app famose come YouTube) ed è anche entrato a far parte delle linee guida ufficiali della piattaforma.

Inoltre abbiamo deciso di liberare spazio sullo schermo per dare maggiore enfasi alla cosa più importante: i contenuti. La vecchia interfaccia aveva tre sezioni nella parte alta – quella dei “Programmi” che conteneva anche alcune icone, quella con i menu “Scopri”, “Iscrizioni” e “Riproduci in seguito” e infine quella delle categorie. Ora c’è solo una sezione in alto e il pannello di navigazione in basso.

Infine, con la nuova interfaccia, le impostazioni e i download si trovano direttamente sullo schermo principale e non sono più nascosti nel menu laterale. Le impostazioni come “Mostra solo quelli scaricati” hanno una maggiore rilevanza nello schermo principale delle impostazioni. Questo rende le funzionalità più importanti più facili da trovare e riduce il numero di schermate da visualizzare prima di trovare quello che si cerca.

Era davvero necessario aggiornare anche il mini-player?

Si, lo era davvero. Il mini-player è stato ridisegnato in quanto ora si trova al di sopra del nuovo pannello di navigazione inferiore. Nella versione precedente era troppo simile a questo pannello, dato che entrambi avevano 5 simboli alla stessa distanza, il che creava una sorta di collegamento visivo non necessario. In questa versione invece i due pannelli pur essendo adiacenti rimangono ben distinti. Un ulteriore vantaggio è che è stata migliorata la zona che può essere cliccata per passare alla versione a tutto schermo del lettore.

Quali sono gli altri cambiamenti nell'interfaccia grafica?

Il lettore a tutto schermo e il mini player ora hanno controlli animati e supportano lo swipe per passare da una traccia all'altra. Nel menu Impostazioni | Importa c'è un nuovo strumento "Importa file multimediali" con il quale puoi aprire i tuoi file direttamente all'interno del''app, per cui non è più necessario condividerli tramite un gestore di file. Infine l'app è stata aggiornata per renderla più stabile e reattiva.

Perché sono stati introdotti i piani Premium?

L’obiettivo principale di Player FM è quello di realizzare la migliore app per i podcast senza alcun compromesso. Questo si traduce in un’interfaccia elegante, la sincronizzazione cloud e la possibilità di avere controlli avanzati senza dover rinunciare ad alcuna funzionalità. Per rendere il nostro modello di business sostenibile riteniamo che introdurre degli abbonamenti sia la soluzione migliore. I costi legati ai server e per aggiornare l’applicazione sono considerevoli, per cui se avessimo introdotto solo un pagamento singolo ci saremmo trovati costretti, inevitabilmente, ad interrompere gli aggiornamenti e ad utilizzare i fondi solo allo scopo di mantenere il servizio attivo per gli utenti.

Il fatto che gli abbonamenti siano basati sulla tecnologia cloud, inoltre, fa sì che gli utenti possano godere della migliore esperienza possibile su tutte le piattaforme, mentre continuiamo a sviluppare la nostra app gratuita. Presto la versione per iPhone entrerà nella fase beta, il che significa che a breve si potrà passare tra le tre piattaforme principali, e tra tutte quelle future, senza essere costretti a pagare ogni volta. In futuro abbiamo anche in programma di cooperare con gli editori per fornire contenuti esclusivi agli abbonati. Utilizzeremo parte dei proventi degli abbonamenti per aiutare gli editori a pubblicare contenuti di elevata qualità.

Vale la pena passare ad uno dei piani premium?

Questo dipende da te. I nostri piani Premium sono molto di più che un modo per ricevere donazioni (anche se siamo davvero grati a tutti coloro che ci hanno sostenuto con il loro denaro sin dall'inizio!) o per avere, come è tipico di molte app, una versione senza pubblicità. Abbiamo investito molte energie per aggiungere delle funzioni che sono utili davvero e continueremo a farlo in futuro. Sappiamo che sono funzionalità fondamentali perché la comunità degli utenti ce le ha richieste sin dall’inizio. Per cui ci siamo tirati su le maniche e le abbiamo introdotte proprio per soddisfare le tue esigenze e siamo sicuri che valgano il costo, specialmente se usi la nostra applicazione regolarmente.

Tutti i piani premium (Gold, Pro e Sostenitore) offrono la sincronizzazione via cloud della cronologia di riproduzione, temi personalizzati, la funzione Space Saver per risparmiare spazio comprimendo l’audio, playlist, segnalibri e molto altro ancora. Puoi scoprire tutti i dettagli e dare un’occhiata agli screenshot attraverso l’opzione “Effettua l’aggiornamento” in Impostazioni. In aggiunta a tutto questo i piani Pro e Sostenitore offrono ulteriori funzionalità cloud mirate alle persone che sono appassionate di podcast, vengono creati backup di tutti i file audio delle playlist, si possono effettuare ricerche sulle note degli episodi che fanno parte delle iscrizioni e delle playlist e si ha diritto alla priorità nel prelevamento degli aggiornamenti dei feed (in media entro 15 minuti per la maggior parte delle iscrizioni).

Ci saranno annunci pubblicitari? Una delle funzionalità dei piani premium è "Nessuna pubblicità, nessuna seccatura"

Come prima cosa parliamo della parte “nessuna pubblicità”. Il nostro scopo principale è avere fondi per supportare il servizio e per sviluppi futuri. Se saremo sicuri di poter continuare a fornire un’app di elevata qualità per tutti gli utenti senza annunci pubblicitari, utilizzando solo gli introiti derivanti dagli abbonamenti, lo faremo. Detto questo, la nostra app sfrutta la sincronizzazione via cloud, per cui all'aumentare del numero degli utenti, indipendentemente dal fatto che siano abbonati o no, aumentano i costi. Per coprire questi costi abbiamo intenzione di introdurre sperimentalmente alcuni annunci in alcuni mercati su determinate piattaforme. Lo faremo in modo non invasivo e rispettando la privacy degli utenti. Nei piani premium non ci sarà nessuna pubblicità.

Ora parliamo di “nessuna seccatura”. Questa frase si riferisce alla parte dell’applicazione in cui vengono promosse le funzionalità Premium. Ad esempio quando passi al tema notte puoi vedere una promo per la funzionalità di personalizzazione dei temi. Questo tipo di annunci è necessario per qualsiasi app che sia dotata di funzionalità a pagamento aggiuntive. Se stai leggendo le FAQ rappresenti un’accezione alla regola, perché la maggior parte degli utenti non sono a conoscenza dell’esistenza di questi abbonamenti e ignorano le funzionalità aggiuntive che ne fanno parte. Quando si passa ad un piano premium questi messaggi ovviamente non verranno più visualizzati, compresi quelli relativi alle funzionalità che appartengono ad un altro livello.

In passato abbiamo presentato la nostra app come “priva di pubblicità” perché lo era davvero. Lo è stata per quattro anni e continua ad esserlo. Questa FAQ dice solo che potremo considerare l’idea di introdurre pubblicità in futuro, ma lo faremo, semmai, in maniera non intrusiva. Abbiamo anche scritto che l’app sarà “gratuita per sempre” e lo rimarrà per tutti gli utenti, senza scadenza. Siamo orgogliosi di ricevere continuamente recensioni di persone che considerano Player FM, anche senza le funzionalità avanzate aggiuntive, la migliore app che hanno sul telefono. Il nostro obiettivo è di rendere questa app la migliore per tutti gli utenti e di rendere il mondo dei podcast accessibile a quante più persone possibile indipendentemente dalla piattaforma utilizzata.

Quali dati vengono sincronizzati nel cloud per i piani premium?

Se sei un utente normale, quello che viene sincronizzato nel cloud è la lista "Riproduci in seguito" , le tue iscrizioni, gli argomenti preferiti e le categorie. Se passi ad uno dei piani premium vengono sincronizzati sul cloud anche i seguenti dati:

  • le playlist personalizzate
  • i segnalibri
  • la cronologia delle riproduzioni, inclusa la posizione di riproduzione e lo stato riprodotto/non prodotto
  • le impostazioni per iscrizione, come ad esempio la velocità di riproduzione per ogni serie

La sincronizzazione degli episodi fa si che vengano aggiornati i download anche sugli altri dispositivi?

Si! Tutti I piani Premium includono la sincronizzazione della posizione di riproduzione, lo stato “riprodotto” /” non ancora riprodotto” e l’impostazione “segna tutti gli episodi fino a questo come già riprodotti” per ogni serie su Android, iPhone (in sviluppo) e l’applicazione web. Questo significa che se riproduci un episodio sul telefono numero 1, ed è presente anche sul telefono 2, il file verrà anche cancellato dal secondo telefono in accordo al limite sul numero dei download che hai impostato e all’opzione “Eliminazione automatica episodi riprodotti”. A tutti gli effetti è come se avessi riprodotto il programma direttamente sul telefono numero 2. In pratica avrai gli stessi file, in modalità offline, su entrambi i telefoni se le impostazioni sono le medesime (il che è una tua scelta). Questo comportamento dell’app è di solito molto utile. Comunque hai sempre la possibilità di salvare permanentemente un episodio sul tuo dispositivo effettuando il download manuale. Ora ci sono anche playlist personalizzate ed includono un proprio limite sul numero dei download. Ad esempio puoi creare una playlist “tutto il meglio” e impostare un limite elevato, ad esempio 100, per salvare per l’uso offline tutti i tuoi episodi preferiti, anche se li hai già riprodotti.

Qual è la differenza tra i piani Pro e Sostenitore?

Il piano Sostenitore è un modo, per chi è appassionato dell'app e dei podcast, di supportare la nostra applicazione. Molti utenti hanno apprezzato sin dall'inizio il nostro approccio al mondo dei podcast e in passato ci hanno sostenuto con delle donazioni per aiutarci a coprire i costi: per questo abbiamo introdotto un piano mirato a queste persone. Ci sono vari vantaggi che vengono offerti ai Sostenitori come ringraziamento per il loro aiuto, tra cui consigli forniti da persone vere su argomenti interessanti, priorità nel supporto e accesso esclusivo a nuove funzionalità. In futuro abbiamo in programma di aggiungere ulteriori funzionalità e contenuti forniti dagli editori per renderlo un piano ancora più esclusivo. Al momento questo piano è orientato al supporto e al sostegno, per questo abbiamo deciso di chiamarlo così.

Informazioni sui podcast e su Player FM

Cos'è Player FM?

Player FM ti permette di scoprire e ascoltare i podcast su qualsiasi dispositivo. Ci piacciono i podcast perché sono un modo fantastico per imparare, divertirsi e mantenersi informati quando si è in movimento. Abbiamo iniziato con Player FM web app, che funziona sui computer, sui telefoni e sui tablet e ora abbiamo creato un'app per Android. E quando fai l'accesso puoi sincronizzare le tue iscrizioni tra i diversi dispositivi e le applicazioni.

Perché creare un'altra app per i podcast?

Player FM è un'app che si considera importante grazie al suo modo unico di avvicinare gli utenti all'esperienza podcast...i nostri obiettivi sono:

  • renderla estremamente facile da utilizzare. Non dovrebbe servire una laurea in feed RSS per iscriversi ai programmi preferiti e per ascoltarli offline.
  • ...ma anche completa per i fan più accaniti dei podcast. Non accettiamo l'idea che "facilità di utilizzo" debba diventare sinonimo di "eccessiva semplificazione" e crediamo che semplicità e completezza non vadano l'una a discapito dell'altra. Per cui abbiamo fornito molte opzioni per coloro che si avventurano tra le varie impostazioni e abbiamo incluso funzioni di riproduzione avanzata come il controllo della velocità, la possibilità di saltare le parti di silenzio e l'aumento intelligente del volume.
  • cloud, cloud, cloud! A differenza di un'applicazione podcast tradizionale, il centro nevralgico di Player FM risiede nel cloud. I feed sono caricati sui nostri server e non sui telefoni degli utenti, risparmiando così batteria e larghezza di banda e facendo si che i podcast vengano aggiornati più velocemente (in genere in 15 minuti dalla pubblicazione).
  • rendere possibile la sincronizzazione tra diversi dispositivi. Il modello cloud di Player FM rende possibile la sincronizzazione delle iscrizioni tra diversi dispositivi, per cui è possibile avere tutto disponibile in breve tempo su ogni nuovo dispositivo ed è anche possibile usare simultaneamente due dispositivi diversi.
  • aiutare gli utenti a scoprire programmi fantastici. Invece di utilizzare un catalogo già esistente come iTunes, abbiamo deciso di costruire il nostro catalogo da zero in modo tale da poter catturare adeguatamente anche argomenti di nicchia. Non solo "tecnologia", ma anche categorie come "gioco", "social media", "java" e "programmazione". Gli utenti possono seguire questi argomenti e vedere nuovi episodi ogni giorno, anche se non sono iscritti. Noi concepiamo il catalogo come gestito dalla comunità, siamo aperti a suggerimenti, così come espresso ai sensi della licenza Creative Commons (simile alla licenza open source di Wikipedia).
  • essere spontanei. Crediamo che sia eccezionale avere la possibilità di iscriversi ai propri programmi preferiti, ma non pensiamo che ci si debba per forza iscrivere solo per ascoltare un episodio in cui si è capitati per caso. La riproduzione avviene sempre in maniera semplicissima - basta cliccare su play, sia nel caso in cui l'episodio sia stato scaricato sia in caso contrario. Inoltre c'è anche una lista "Riproduci in seguito" per salvare gli episodi che si vogliono riprodurre più tardi... Consente automaticamente di mantenerli offline e di sincronizzarli tra i dispositivi (nella versione beta).

Perché "FM"? E' per caso un'app radio?

"FM" è solo un termine elegante per sottolineare che questa è un'app audio e "Player FM" è un nome comodo per indicare l'indirizzo web di player.fm. Non c'è nessuna radio qui - noi preferiamo molto di più ascoltare quello che vogliamo e quando lo vogliamo, e questo non è possibile con il metodo tradizionale di "appuntamenti radiofonici". Player FM fornisce contenuti a richiesta, in modo del tutto simile a quanto avviene con Youtube o Netflix.

È davvero gratis?

Sì, l'installazione e le funzioni che hai a disposizione oggi, più altre che verranno aggiunte in futuro, sono gratis e lo rimarranno sempre.

Perché è gratis? Innanzitutto consideriamo Player FM come una piattaforma aperta. È possibile rendere pubbliche le proprie iscrizioni e condividerle sul web. Inoltre l'organizzazione del catalogo è disponibile ai sensi della licenza Creative Commons. Questo genere di funzionalità social e di condivisione sarebbe difficilmente praticabile nel caso di un'app che esigesse un pagamento da ogni utente. In secondo luogo, da un punto di vista più pratico, risulta evidente come sia difficile per una nuova app richiedere un pagamento quando già esistono sul mercato alternative consolidate, a prescindere dalle innovazioni che la nuova app introduce. Avendo lanciato l'app più tardi di altre app per i podcast, semplicemente non avrebbe generato interesse sufficiente a rendere il progetto sostenibile.

Per tutte queste ragioni abbiamo deciso di concentrarci nell'offrire una esperienza fantastica che sia fruibile da tutti gli utenti. In seguito annunceremo l'introduzione di funzionalità aggiuntive a pagamento per gli utenti premium.

Che cosa è un podcast?

In breve: un podcast è un programma periodico trasmesso su internet. I podcast non sono necessariamente programmi audio(infatti la nostra app supporta anche i video) ma per lo più sono conversazioni audio. I podcast abbracciano una grande varietà di argomenti diversi: dalle notizie di tecnologia al business alle tendenze nell'ambito della moda e possono essere creati da chiunque, dal singolo individuo che con passione parla al telefono delle proprie idee, alla grande agenzia internazionale di notizie dotata di uffici professionali. Le persone spesso usano la parola "podcast" sia per indicare un singolo programma che un'intera serie; noi invece, ove possibile, usiamo i termini "serie" ed "episodio" per rendere più chiara la differenza.

Da dove provengono i programmi di Player FM?

I programmi sono i podcast che gli editori mettono a disposizione per lo streaming e il download sui propri siti web. Ci piacciono i podcast, ma troviamo l'intero processo di iscrizione e download estremamente complicato, per cui stiamo cercando di ripensarlo per renderlo più semplice e intuitivo.

Player FM è disponibile anche su altre piattaforme?

In quanto applicazione podcast basata sul cloud, siamo sempre interessati ad aggiungere nuove piattaforme, ed essendo guidati dalle esigenze dei nostri utenti siamo felici di ascoltare le loro richieste. Per ora, in aggiunta all'app Android, c'è la web app, già funzionante, ma speriamo di rilasciare presto ulteriori app native. Un'app per iPhone è già in fase di sviluppo - ci si può iscrivere qui per rimanere aggiornati e partecipare alla fase di beta test quando sarà disponibile. Nel frattempo, si può utilizzare Player FM sui dispositivi iOS con la nostra web app.

Potete aggiungere a Player FM la funzione...?

Speriamo di poterlo fare davvero. Entra subito in contatto con noi support@player.fm, @playerfm, su Twitter e unisciti alla comunità dei pionieri di Player FM per discutere della app e avere accesso anticipato alle versioni beta di Android. Se voi ascoltate i podcast, noi ascoltiamo voi!

Come posso cancellare il mio account e lasciare Player FM?

Ci dispiace davvero della tua decisione di cancellare il tuo account su Player FM. Comunque lo puoi fare accedendo a https://player.fm/will-miss-you. Nel frattempo, prima di lasciarci definitivamente, puoi esportare le iscrizioni da https://player.fm/˂il tuo username˃/fm.opml (mentre si è ancora loggati).

Sono uno sviluppatore. Posso creare una app per i podcast utilizzando i dati di Player FM?

Abbiamo un' API in fase di sviluppo. Per il momento è possibile accedere ad un payload basico di canali e utenti JSON-formattato aggiungendo ".json" ai rispettivi URL. Ad esempio http://player.fm/featured/food.json e http://player.fm/user.json, anche se questa cosa non è ancora ufficiale e potrebbero quindi verificarsi dei cambiamenti in futuro. Si prega di inviare una mail a support@player.fm per qualsiasi suggerimento o commento.

Non riesco a far funzionare una cosa. Aiuto!

Speriamo che in questa sezione FAQ ci siano le risposte a tutte le tue domande. In caso contrario non esitare a contattarci per avere un aiuto:

  • Se stai utilizzando Android, clicca su "segnala un problema" dalla schermata di aiuto (sulla quale potresti essere in questo momento).
  • Se sei sul web, clicca sul pulsante laterale "ottieni aiuto" o, se questo non è disponibile, visita support.player.fm.
  • Puoi anche inviare un'email a support@player.fm.

Catalogo

Manca un podcast. Come posso aggiungerlo?

Se conosci l'URL del feed RSS del programma, puoi aprire la finestra "Importazione" dal menu laterale o lo puoi suggerire tramite "Aiuto".

Si può anche aggiungere sulla pagina web https://player.fm/add, dove troverai ulteriori istruzioni.

Perché non riesco a importare un feed?

Potrebbe dipendere da uno dei seguenti motivi:

  • Il feed non è valido, il che significa che non contiene alcun audio o alcun contenuto multimediale riproducibile.
  • Il feed non esiste più, o la sua URL non è corretta o non funziona.
  • L'URL non punta ad alcun feed. Alcuni utenti potrebbero scambiare per errore l'URL di un sito internet con l'URL di un feed RSS.
  • L'URL immessa non inizia con "http://" o, come avviene in alcuni casi, con "https://".
  • Il feed potrebbe essere stato inserito in una blacklist a seguito di una richiesta da parte del suo editore. Ciò accade tipicamente nel caso di feed privati o premium, che attualmente non sono supportati dalla nostra app.
  • In rari casi, ci potrebbe essere un bug nel nostro tool di importazione dei feed. Se hai bisogno di maggiore assistenza su questo argomento, contattaci pure in qualsiasi momento scrivendo a support@player.fm.

Perché alcune serie, come "This American Life", hanno un solo episodio disponibile?

Il numero degli episodi che viene mostrato è basato su ciò che è indicato nel feed della serie. Rimuoviamo i vecchi episodi, una volta che l'editore li ha tolti dai propri feed, in quanto non possiamo garantire che siano effettivamente presenti e riproducibili. Comunque gli episodi rimangono sul tuo dispositivo se li avevi scaricati in precedenza.

Perché non riesco a visualizzare i vecchi episodi di alcune serie?

Player FM è sincronizzato con il server di pubblicazione dei feed, quindi, se i vecchi episodi non sono presenti, potrebbe essere perché l'editore li ha rimossi. Potremmo decidere in seguito, in modalità sperimentale, di lasciarli comunque, soggetti all'approvazione da parte dell'editore. In questo caso occorrerebbe comunque mandare un messaggio di avvertimento, dal momento che non esiste un modo per garantire che gli episodi siano ancora forniti dall'editore se sono stati rimossi dal loro feed. Spesso comunque sono ancora presenti e vengono solo omessi dal feed per mantenerlo di piccole dimensioni. In alcuni casi però i file vengono effettivamente tolti dal server.

Sembra che un podcast non venga aggiornato e non contenga gli ultimi episodi. Perché?

Quando un feed non si sta aggiornando, è quasi sempre perché l'editore ha smesso di farlo. Questo può accadere per diversi ragioni:

  • Il feed è vecchio o non più attivo. L'editore si è spostato su un altro feed. In questo caso sei pregato di avvisarci, così possiamo unire i feed per tutti gli utenti.
  • Le tue impostazioni correnti e la connessione a internet potrebbe impedire all'app di recuperare gli aggiornamenti.
  • C'è un bug sul nostro server che preleva i feed. Questo è un caso molto raro, visto che eseguiamo test e controlli continui per garantire che i feed siano costantemente prelevati ed elaborati, tuttavia, se sospetti un problema, puoi scriverci a support@player.fm.

È possibile filtrare il catalogo per lingua o per paese?

Il catalogo supporta varie lingue. Per default si apre nella lingua del tuo telefono (se quella lingua è supportata). Puoi comunque cambiare la lingua dal menu a scorrimento situato in alto a destra.

Si può vedere l'immagine/la copertina dell'episodio?

Sarebbe davvero bello poter visualizzare un'immagine di copertina per ogni episodio, quindi probabilmente supporteremo quest'opzione in futuro. Tuttavia per noi si tratta di una funzionalità più difficile da implementare rispetto ad altre applicazioni per i podcast, dato che siamo noi stessi ad effettuare l'host delle immagini. Facciamo questo per prevenire il fenomeno dell' "hotlinking" (cioè rubare banda agli editori, dato che Player FM è anche una web app), e per ottimizzare l'utilizzo della banda da parte dell'app, dato che le immagini pubblicate dagli editori spesso sono piuttosto pesanti. Comunque, se un maggior numero di programmi includerà le immagini, aggiungeremo questa funzione in futuro.

Player FM per Android

Installazione e disinstallazione

Che tipo di autorizzazioni richiede Player FM per Android e perché?

Non siamo interessati ad avere una lunga lista di autorizzazioni. Ogni nuova autorizzazione che decidiamo di aggiungere richiede un'attenta analisi costi-benefici che garantisca l'aggiunta di un valore effettivo all'esperienza podcast ed è utilizzata solo per lo scopo indicato.

Per impostazione predefinita, per Android 6.0 e per le versioni successive, non sono necessarie autorizzazioni. Alcune vengono aggiunte su richiesta. Per le versioni precedenti di Android, è permesso solo richiedere autorizzazioni in anticipo. Di seguito sono elencati i dettagli riguardo le autorizzazioni che l'app sta usando.

Identità

Questo permesso riguarda specialmente il login attraverso Google+. Player FM utilizza solo l'indirizzo email e non richiede altre informazioni. Inoltre, quando esegui il login con Google per la prima volta, puoi scegliere di negare l'accesso a ulteriori informazioni (come ad esempio la lista delle persone nel tuo cerchio di amici, l'età e la lingua), ma l'app rimarrà comunque perfettamente funzionante.

Gestire lo stato del telefono

Abbiamo deciso di aggiungere questa autorizzazione nel momento in cui abbiamo aggiunto la richiestissima impostazione che consente di continuare la riproduzione anche durante i suoni di notifica e le indicazioni di navigazione. Tale impostazione è fantastica, ma purtroppo implica che la riproduzione continui anche durante una telefonata. Perciò dobbiamo richiedere quest'autorizzazione per rilevare quando le telefonate iniziano e finiscono. Qui c'è una spiegazione tecnica su questa autorizzazione: "Questo è il motivo per cui le app come Pandora, Spotify, ecc richiedono questa autorizzazione: in modo che possano interrompere l'esecuzione quando si riceve una chiamata."

Foto/Media/File

Necessaria per leggere e scrivere podcast sui dispositivi USB collegati.

Informazioni sulla connessione Wi-Fi

Necessarie per l'integrazione Chromecast.

Identificazione del dispositivo e informazioni sulla chiamata

Necessaria per interrompere la riproduzione durante le telefonate, per gli utenti che abbiano aggiunto l'impostazione di continuare la riproduzione anche durante le notifiche e le indicazioni di navigazione.

Altre

Eseguire all'avvio - L'esecuzione in background dopo l'avvio del telefono garantisce che i tuoi programmi siano scaricati e pronti a essere eseguiti in qualsiasi momento. Accoppiamento dispositivi Bluetooth - Per la riproduzione attraverso le cuffie Bluetooth e gli altoparlanti. Accesso completo alla rete - per scaricare ed riprodurre i podcast in streaming. Visualizza connessioni di rete - inizia/interrompe l'esecuzione quando ci si sposta dalla rete wifi alla rete dati, in base alle proprie preferenze. Impedisci al dispositivo di andare in standby - Per mantenere la riproduzione in corso.

Come si fa a cambiare la lingua su Player FM?

La lingua dell'app dipende dalle impostazioni del dispositivo (impostazioni della lingua del sistema operativo, non di Player FM), a patto che sia da noi supportata. È possibile esplorare i programmi in qualsiasi lingua - scegli la lingua dal menù a scorrimento nel catalogo.

Non ho Google Play. Posso comunque installare l'app sul mio telefono?

Se si possiede un telefono Android (o una variante che utilizza le app Android, come ad esempio, Kindle Fire e alcuni modelli di BlackBerry) è possibile installarla.

Player FM per Android non è disponibile solo su Google Play. Qui di seguito ci sono le fonti ufficiali:

Queste sono le uniche fonti ufficiali; non siamo in grado di verificare l'attendibilità delle APK che si trovano altrove.

L'app non è presente nel mio paese. La posso installare comunque?

L'app non è presente in quei paesi dove i feedback indicano che essa non raggiunge le aspettative degli utenti del luogo. Probabilmente la aggiungeremo nuovamente una volta che sia stata localizzata.

Nel frattempo si può installare l'app da altri link.

Posso avere una versione precedente di Player FM?

Non mettiamo più a disposizione le versioni precedenti di Player FM, specialmente per quelle versioni di Android che non supportiamo più. Questo perché le versioni meno recenti non sono più monitorate e potrebbero avere dei bug. Si può comunque accedere al nostro sito web https://player.fm per ascoltare i podcast, o per importare i feed del tuo profilo (https://player.fm/ ˂your username˃ /fm.rss) in un'altra applicazione podcast .

Come si cancella l'app dal dispositivo?

Se stai solo cercando di disinstallare l'app per poi installarla nuovamente, è meglio provare ad effettuare il logout e, subito dopo, accedere di nuovo. Puoi anche cancellare la cache usando le impostazioni di Android (vai su applicazioni, apri Player FM e cancella la cache da lì). In questo modo l'app dovrebbe tornare ad essere come nuova.

Se vuoi invece cancellare l'app definitivamente, devi procedere come per la rimozione di qualsiasi altra app dal dispositivo. Il modo più semplice è quello di trascinare l'icona dell'app sull'etichetta [App Info] situata sulla parte alta dello schermo e poi confermare che si vuole procedere alla disinstallazione.

Download e utilizzo offline

Come faccio a scaricare i file per poi utilizzarli offline?

Ci piacciono i podcast perché funzionano anche offline. Player FM include due principali modalità di download:

  • Iscrizioni - Player FM salva automaticamente gli episodi più recenti di ciascuna iscrizione per poterli poi utilizzare anche offline. Questa opzione si può configurare nelle impostazioni di download, scegliendo quando avviare il download e quanti episodi mantenere.
  • Opzione "Riproduci in seguito" - si può aggiungere qualunque episodio alla lista "Riproduci in seguito" anche senza esservi iscritto. La lista "Riproduci in seguito" effettua i download in automatico. In modo simile ad una applicazione e-mail gli ultimi 10 episodi sono sempre salvati per essere utilizzabili anche offline. Anche in questo caso si può configurare questa opzione nelle impostazioni di download.

Ci sono inoltre ulteriori impostazioni di download per gli utenti avanzati:

  • Download - ciascun episodio possiede anche un proprio menu chiamato "download", per lo più per tradizione. Pensiamo infatti che la lista "Riproduci in seguito" sia tutto ciò di cui si ha bisogno nella maggior parte dei casi e offre inoltre molti altri vantaggi! Guarda qui di seguito Why Use Play Later?.
  • Menu collegamenti - La schermata di dettaglio dell'episodio possiede una finestra di dialogo per gli utenti avanzati chiamata "collegamenti". Qui si può trovare l'URL diretta dell'editore (per esempio, un link a un file MP3), che si può scaricare sul telefono, nell'area download, anche se l'app non lo mostrerà come un download.

Come funziona la lista "Riproduci in seguito"? Perché funziona meglio dei download tradizionali?

Ogni volta che trovi un episodio interessante ti suggeriamo di aggiungerlo alla lista "Riproduci in seguito". Utilizzare questa lista è un modo comodo per creare un elenco di episodi disponibili anche offline e fornisce anche una sorta di funzione di bookmarking. Anche se Player FM include la tradizionale funzione di download, noi consigliamo agli utenti di utilizzare l'opzione "Riproduci in seguito" per i motivi descritti più in dettaglio qui sotto:

  • l'opzione "Riproduci in seguito" elimina automaticamente dalla lista gli episodi che vengono riprodotti e solo un numero fisso di elementi viene scaricato (10 per default). In questo modo quando i nuovi episodi vengono scaricati, quelli vecchi vengono cancellati. Questo ti consente di rilassarti senza doverti preoccupare che lo spazio sul disco si esaurisca o senza dover cancellare manualmente gli episodi dopo alcune settimane.
  • hai pieno controllo su come effettuare i download. Il pulsante di download tradizionale fa sempre partire i download immediatamente, indipendentemente dal fatto che si sia connessi ad una rete 3G/4G o meno o che la batteria sia quasi finita. Usando la lista "Riproduci in seguito", invece, puoi avviare i download solo quando si usa la rete wi-fi ad esempio, o solo quando il telefono è in carica. Se preferisci comunque la modalità tradizionale, puoi sempre impostare i download in modo che partano immediatamente.
  • gli episodi della lista "Riproduci in seguito" si possono sincronizzare tra i dispositivi e il web (funzione beta). In questo modo, è possibile cliccare su "Riproduci in seguito" sul computer al lavoro e trovarli memorizzati sul telefono quando lasci l'ufficio, pronti per essere riprodotti anche offline. Questo approccio è più cloud-friendly rispetto a quello tradizionale.
  • l'opzione "Riproduci in seguito" funge anche come playlist dei tuoi programmi preferiti, con la possibilità di riordinarli in qualsiasi momento.

Nel caso in cui vuoi mantenere permanentemente un episodio sul dispositivo, è forse meglio utilizzare l'azione di download tradizionale (dal momento che l'opzione "Riproduci in seguito" elimina automaticamente gli episodi non appena la memoria si riempie). Tuttavia, a parte questo, non ci sono davvero altri motivi per utilizzarla.

Come posso fare in modo che alcune iscrizioni non vengano scaricate?

Apri la schermata di dettaglio della serie e il menu a scorrimento situato in alto a destra. Lì è possibile impostare il numero dei download a zero. (Nel caso in cui non trovi questo numero, è perché hai abilitato l'opzione "playlist" nelle impostazioni di download ˃ Iscrizioni. Per impostare un limite numerico deve essere attivo il download per-serie).

Voglio scaricare solo i programmi che trovo io. Non voglio che vengano scaricati automaticamente.

In questo caso puoi impostare il limite numerico per le iscrizioni a zero. Saranno scaricati solo i programmi che scegli esplicitamente, tramite l'aggiunta alla lista "Riproduci in seguito" (o scaricati manualmente dal menu dell'episodio).

Posso modificare l'ordine di download?

È possibile monitorare l'avanzamento dei download (sia per gli episodi a cui si è iscritti che per quelli della lista "Riproduci in seguito") dal menù laterale ˃ Schermata download. I download manuali e gli elementi della lista "Riproduci in seguito" hanno priorità sugli episodi che fanno parte delle iscrizioni. Per riordinare i download è possibile riordinare la lista "Riproduci in seguito", dato che gli episodi vengono scaricati in base a questo ordinamento. Per dare la priorità ad un episodio a cui si è iscritti, è sufficiente aggiungerlo alla lista "Riproduci in seguito"

Posso scaricare i podcast sul mio orologio Android Wear per poterli riprodurre senza usare il telefono?

L'app Android Wear non permette ancora di scaricare gli episodi sull'orologio. Pensiamo che sia una grande idea quella di trasmettere i podcast in streaming dall'orologio (!) e stiamo monitorando questa possibilità. Al momento il problema è che la memoria su molti dispositivi è limitata, il che li rende più adatti alla musica piuttosto che ai podcast.

Ci sono errori nel download.

Questo di solito significa che il sito dell'editore non è raggiungibile, anche se potrebbe anche dipendere da un errore di connessione. A volte si verificano problemi quando si è connessi ad una rete wi-fi che richiede di effettuare il login, come ad esempio in un internet cafè. Player FM normalmente tenta di effettuare di nuovo i download periodicamente e cerca anche di aggiornare l'URL dell'episodio dal feed dell'editore, nel caso in cui sia stato cambiato. Per avere più informazioni riguardo al problema, è possibile cliccare sul titolo dell'episodio per accedere alla schermata di dettaglio, e poi cliccare sul menu a scorrimento in alto a destra ˃ [Collegamenti...] ˃ [File raw episodio], e verificare se si è in grado di aprire o scaricare il file dell'episodio direttamente.

Non esitate a segnalarci qualunque problema tramite menu laterale ˃ Aiuto ˃ [Segnala un problema...]

Posso iniziare i download ad un orario fisso, ad esempio ogni giorno alle 7 di mattina, appena prima di andare al lavoro?

Ci dispiace ma questo non è ancora possibile. La soluzione migliore è andare su Impostazioni˃ Download ˃ Iscrizioni e cambiare le impostazioni da [Download automatico] a [Wifi e in carica]. Dopo di che, impostare un intervallo di aggiornamento breve, ad esempio di un'ora, tramite Impostazioni ˃ Connessione˃ [Ogni quanto effettuare l'aggiornamento]. Stiamo progettando di creare Android intents per controllare il download, in modo che gli utenti avanzati possano programmarlo utilizzando un'applicazione esterna come Tasker .

Come posso configurare le reti Wi-Fi su cui Player FM è attivo?

Nel caso in cui si usino reti wi-fi con una limitata larghezza di banda, ad esempio sul posto di lavoro, o quando si usa un hotspot wifi di un altro telefono, è possibile inserire la rete nella "blacklist" su Player FM. Anche se l'app non supporta questa opzione direttamente, puoi configurarla attraverso le impostazioni del tuo dispositivo Android, nel modo seguente:

innanzitutto, individua le reti da introdurre nella "blacklist":

  1. Vai sulle impostazioni di Android ˃ Mobile data.
  2. Clicca sul menu a scorrimento situato nell'angolo in alto a destra (o sul tasto menu in alcuni dispositivi).
  3. Seleziona [Hotspot mobili].
  4. Seleziona le reti wi-fi sulle quali vuoi limitare i dati in background.

fatto questo, applica queste impostazioni a Player FM:

  1. Nelle impostazioni Android, vai alla schermata [Utilizzo dati].
  2. Scorri in basso e seleziona Player FM sulla lista.
  3. Sulla schermata successiva, seleziona [Limita dati in background]. Con queste impostazioni, l'app non potrà usare la rete dati in background - no sincronizzazioni, no download.

Siamo consapevoli che questa non è la soluzione perfetta, e che sarebbe molto meglio inserire alcune reti in una "whitelist" (ad esempio la rete di casa) piuttosto che doverne inserire altre in una blacklist. Ci auguriamo che Android aggiunga questa funzione in futuro e in tal caso potremmo considerare di supportare questa nuova funzionalità.

Posso mantenere gli episodi nella lista "Riproduci in seguito" anche dopo averli riprodotti?

Certo, è possibile. Tutto quello che devi fare è andare sul menu laterale ˃ Impostazioni ˃ Download ˃ Riproduci in seguito e disattivare [Rimuovi automaticamente gli episodi riprodotti]. Se vuoi mantenere l'episodio riprodotto per usarlo offline, occorre anche disattivare [Cancella automaticamente gli episodi riprodotti].

In alternativa, puoi trovare gli episodi riprodotti in precedenza nel menu laterale ˃ Cronologia.

Come posso salvare i podcast nella mia scheda SD?

Per salvare i download nella memoria esterna, selezionare il menu laterale ˃ Impostazioni ˃ Download ˃ [Salva i download nella scheda SD o in una cartella personalizzata].

Per i dispositivi con Android 4.3 o versioni precedenti, è possibile scegliere qualsiasi cartella. Per la versione Android 4.4 (KitKat) e successive, è possibile scegliere solo tra le cartelle di proprietà dell'app - di solito una sulla memoria interna e una sulla scheda SD. Questo perché Android ha introdotto vincoli di sicurezza che impediscono alle app di scrivere su alcune cartelle.

È possibile scaricare gli episodi non riprodotti di un serie a partire dal più vecchio fino a quello più recente?

Per il momento il download avviene solo a partire dall'episodio più recente, ma riconosciamo la necessità di implementare un opzione di download "catch up" che sarà aggiunta al più presto. Fino ad allora, le opzioni sono:

  • aggiungere manualmente gli elementi alla lista "Riproduci in seguito".
  • scaricare tutti gli episodi della serie. Imposta un limite numerico molto alto di download per quella serie dal menu di scorrimento in alto a destra.

Iscrizioni

Come si fa a visualizzare una playlist con tutti gli episodi a cui sono iscritto?

In iscrizioni, clicca sul pulsante a 3 linee situato sulla barra degli strumenti e cambia la modalità di visualizzazione da "griglia delle iscrizioni" a "playlist degli episodi". Visualizzerai gli episodi più recenti di tutti i tuoi programmi e potrai scegliere l'ordinamento dal menù a scorrimento in alto a destra.

Player FM supporta i feed di tipo privato/premium/protetti da password?

I feed aggiunti a Player FM sono per default considerati di natura pubblica; questo ci aiuta a mantenere il catalogo aggiornato automaticamente con i programmi più recenti. Nell'eventualità in cui vengano aggiunti feed di tipo premium, essi verranno rimossi immediatamente dato che l'ultima cosa che vogliamo è andare ad intaccare le entrate degli editori. Sicuramente in futuro aggiungeremo il supporto per i feed privati, dato che è una funzionalità utile sia agli utenti che agli editori. Dobbiamo solo fare attenzione ad implementarla correttamente in un'app basata sul cloud come la nostra.

Come faccio a cancellare gli episodi?

L'app scarica automaticamente gli episodi più recenti in accordo al numero di download che hai impostato per [Iscrizioni] in Impostazioni ˃ Download. Allo stesso tempo l'app elimina automaticamente gli episodi che eccedono il numero specificato. Per esempio, se imposti un limite pari a 10, l'app scaricherà solo gli ultimi 10 episodi. Se ci sono due nuovi episodi in arrivo, questi verranno aggiunti alla lista dei 10 episodi più recenti e verranno scaricati, mentre gli episodi numero 9 e 10 della vecchia lista verranno automaticamente eliminati.

Un'altra maniera di eliminare gli episodi consiste nell'attivare l'opzione [Cancella in automatico gli episodi dal dispositivo una volta riprodotti], in Impostazioni ˃ Download. In questa maniera, dopo aver ascoltato un episodio o dopo averlo segnato come già riprodotto, esso verrà eliminato automaticamente.

Se poi vuoi eliminare manualmente un episodio immediatamente, puoi utilizzare l'opzione [Cancella] nel menu dell'episodio (l'icona dei tre puntini che si trova sotto il titolo di ogni episodio). In ogni caso, normalmente non raccomandiamo questa pratica perché la memoria verrà occupata dopo poco tempo dai nuovi episodi in arrivo. È più comodo impostare un limite sul numero dei download e lasciare che sia l'app a gestire tutto automaticamente.

Posso organizzare le iscrizioni in diverse categorie?

Si può aggiungere sperimentalmente la suddivisione delle iscrizioni in categorie sul sito web; per fare ciò si prega di chiedere l'abilitazione al supporto. È possibile aggiungere/rimuovere "canali personalizzati" dalla pagina del profilo https://player.fm/me. Fatto questo il menù iscrizioni supporterà canali multipli.

L'app Android non include ancora la possibilità di aggiungere/rimuovere/modificare questi canali, ma ne supporta la sincronizzazione.

Posso abbonarmi alle serie Youtube tramite Player FM?

Youtube ha molte serie che vale la pena ascoltare, ma abbiamo deciso di evitare di integrare le iscrizioni Youtube dal momento che l'app Youtube stessa assolve bene a questo compito. Se ne avessimo aggiunto il supporto, lo avremmo anche dovuto mantenere aggiornato con tutte le nuove funzionalità che Youtube potrebbe aggiungere in futuro o con i cambiamenti arbitrari che potrebbe decidere di fare. Preferiamo concentrarci invece sulle funzionalità fondamentali per l'esperienza di podcast, come la sincronizzazione della cronologia, i suggerimenti migliorati e l'aggiornamento con le ultime funzionalità di Android e hardware.

Riproduzione

Bleah! Perché il mio podcast si è fermato? Non ho toccato nulla.

Se la riproduzione si arresta di solito è perché si sta riproducendo in streaming e si è appena andati offline o perché il server dell'editore non è raggiungibile. Puoi controllare aprendo la finestra di dialogo "link" dell'episodio e vedere se l'URL dell'episodio può essere eseguito in streaming o scaricato.

La riproduzione potrebbe non funzionare anche nel caso in cui il sistema operativo sia impegnato a liberare memoria. In particolare Android 5.0 problema-ben-noto ha avuto problemi con l'uso della memoria che sono stati rettificati con Android 5.1. Se stai riscontrando problemi di questo tipo, ti consigliamo di passare alla versione 5.1 o alle successive. Facci sapere se stai ancora avendo questo problema tramite Aiuto ˃ Segnala problema.

Perché non riesco a riprodurre un episodio scaricato?

La causa più comune di questo problema è che l'applicazione potrebbe aver scaricato un file non riproducibile (nella maggior parte dei casi una pagina web) al posto del file relativo all'episodio. Ciò può accadere quando si è connessi a una rete wi-fi pubblica senza aver effettuato l'accesso tramite il relativo portale web. Inoltre può anche verificarsi quando il server dell'editore è temporaneamente non raggiungibile o in manutenzione e tutti i collegamenti dell'episodio sono reindirizzati verso una determinata pagina web.

Per cercare di risolvere questa situazione bisogna innanzitutto assicurarsi di aver effettuato l'accesso al portale wifi. Dopo di che occorre cliccare sul titolo dell'episodio, e nella schermata successiva, sull'etichetta [Scaricati]/[Errore] e confermare di effettuare di nuovo il download.

Come faccio a scegliere cosa viene riprodotto in modalità continua?

Gli episodi vengono riprodotti nella sequenza stabilita nella playlist che è presente quando si clicca su "play". Per cui, se si vuole riprodurre in sequenza tutti gli episodi in una serie, basta semplicemente iniziare a riprodurre il primo episodio. Si può anche cambiare l'ordine tramite il menù a scorrimento in alto a destra; ad esempio, se si vogliono riprodurre prima gli episodi più vecchi, basta cambiare l'ordinamento in modo da visualizzare gli episodi più vecchi in alto. Cliccando poi su "play" si procede verso gli episodi più recenti. Nel caso in cui si voglia cambiare la playlist, per determinare il prossimo episodio da riprodurre, basta selezionare l'opzione "Cambia playlist" situata nella parte bassa del lettore a tutto schermo.

Posso sincronizzare la posizione di riproduzione e gli episodi riprodotti tra diversi dispositivi e il web?

Siamo spiacenti, ma la sincronizzazione della posizione di riproduzione e della cronologia nel cloud non è ancora disponibile. La lista "Riproduci in seguito" è già disponibile sul cloud e si può sincronizzare sui diversi dispositivi, così come avviene per le iscrizioni e gli argomenti preferiti, ma non per gli episodi. Implementeremo la funzionalità di sincronizzazione episodi in futuro.

Come faccio a vedere cosa è stato già riprodotto?

Apri la cronologia dal menù laterale. Qui vengono mostrati gli episodi riprodotti in passato sul dispositivo corrente . Abbiamo intenzione di sincronizzare questa funzione sul cloud per mettere a disposizione la cronologia incrociata sui vari dispositivi.

Ho alcuni file audio sul mio dispositivo. Posso aggiungerli e organizzarli nell'app?

Player FM include anche una funzionalità di base per la riproduzione di file audio. Puoi aprire i file dall'area di download o tramite un'app di gestione file e Player FM li riprodurrà. Tuttavia l'importazione di una lista di file o di un'intera cartella non è supportata. Al momento ci stiamo concentrando più sulle funzionalità podcast, ma aggiungeremo il supporto per la gestione dei file in futuro.

I controlli sul lock screen sono limitati. Come faccio a visualizzarne di più?

Per Android 5 e versioni successive, se il lettore è su una sola riga si può espandere fino a 2 righe trascinandolo con il dito verso il basso. Purtroppo alcuni dispositivi, come ad esempio LG G3, non supportano questa funzionalità.

Per le versioni di Android precedenti si può premere a lungo il pulsante di riproduzione per far apparire la barra di ricerca. Se si preferisce mandare l'episodio avanti cliccando su ˂˂ e ˃˃ invece di passare all'episodio precedente/successivo, basta cambiarlo nelle impostazioni di riproduzione.

Come posso sincronizzare la mia lista "Riproduci in seguito" tra i diversi dispositivi e internet?

La sincronizzazione della lista "Riproduci in seguito" è disponibile se hai scelto la beta. Sul sito web vai alla pagina https://player.fm/edit e attiva le impostazioni sperimentali. Affinchè funzionino correttamente, è necessario installare la versione beta della nostra applicazione tramite questo link.

Perché l'applicazione sta utilizzando la rete dati del cellulare quando tutte le mie impostazioni sono settate sull'uso della rete wifi ?

Sei stai utilizzando la tua connessione internet mobile, e perché potresti aver accidentalmente riprodotto un episodio in streaming. Per evitare che ciò accada, accedi al menù laterale ˃ Impostazioni ˃ Riproduzione, ed attiva l'opzione [Mostra un avviso quando si effettua lo streaming su rete 3G/4G]. In questo modo, prima di riprodurre contenuti in streaming, apparirà un messaggio di avviso.

Inoltre, verifica nelle impostazioni di riproduzione se l'opzione [Quando è che la riproduzione continua può passare ad un episodio in streaming?] è impostata su [Mai] o su [Wifi].Puoi anche accedere al menù laterale ed attivare l'opzione [Solo scaricati] per visualizzare nella tua playlist solo gli episodi già scaricati.

Se dopo aver eseguito queste istruzioni continui ad avere questo problema, mandaci una segnalazione con l'opzione Aiuto ˃ [Segnala un problema...] così possiamo svolgere ulteriori indagini. Un'app per la riproduzione di podcast può potenzialmente usare una quantità notevole di dati, e questo è un tema importante per noi... Vogliamo assicurarci che le impostazioni dell'app riflettano le tue preferenze e che essa funzioni esattamente nella maniera in cui ti aspetti.

Voglio controllare Player FM da applicazioni come Tasker e IFTTT? Quali Android Intents sono supportati?

Player FM supporta i seguenti intent:

  • fm.player.playback.play - esegui/continua
  • fm.player.playback.pause - pausa
  • fm.player.playback.jumpforward - vai avanti
  • fm.player.playback.jumpback - vai indietro
  • fm.player.playback.next - vai al prossimo episodio
  • fm.player.playback.previous - vai all'episodio precedente
  • fm.player.playback.stop - stop
  • fm.player.playback.toggle - alterna tra in esecuzione/in pausa

Per il controllo della sincronizzazione e del download:

  • fm.player.update.conditional - aggiorna l'app e mantiene le stesse impostazioni di connessione, scarica gli episodi mantenendo le stesse impostazioni per i download.
  • fm.player.update.unconditional - aggiorna l'app ma ignora le impostazioni di connessione(ad esempio se hai impostato di effettuare l'aggiornamento solo su rete wifi, questo intent ignorerà questa impostazione e procederà all'aggiornamento anche su rete 3G), scarica gli episodi e mantiene le stesse impostazioni per i download.
  • fm.player.download.unconditional - aggiorna l'app ma ignora le impostazioni di connessione, scarica gli episodi ma ignora le impostazioni per i download (ad esempio se imposti di effettuare i download solo su rete wifi, questo intent ignorerà questa impostazione procedendo al download anche su rete 3G)

Gli intent devono essere inviati al servizio. Ad esempio, su Tasker, si deve impostare il target su "servizio".

Quando l'app raggiunge l'ultimo episodio di una playlist, la riproduzione si interrompe?

Quando la funzione di riproduzione in continuo è attiva, l'app proseguirà nella riproduzione anche quando viene raggiunto l'ultimo episodio. L'episodio che viene riprodotto dopo l'ultimo dipende dai seguenti casi:

  • se sono rimasti episodi sulla lista che non sono stati riprodotti, essi verranno selezionati dall'app a partire da quello più in cima fino a quello più in fondo

  • se tutti gli episodi sono stati riprodotti, l'app inizierà a riprodurre episodi di altre playlist in base a questo ordine:

  1. Playlist selezionate dall'utente
  2. Lista "Riproduci in seguito"
  3. Elenco episodi della categoria iscrizioni generali
  4. Lista download

Altre funzionalità

Con quale hardware si integra Player FM? (per esempio, Chromecast, Android Wear)

L'app supporta:

*Android Auto. Esplora gli episodi dallo schermo della tua automobile.
Dopo aver connesso il telefono alla tua automobile, premi l'icona delle cuffie sulla parte inferiore dello schermo del tuo dispositivo Android Auto. Poi seleziona Player FM per accedere al lettore ed iniziare ad esplorare i contenuti. Android Wear. Esplora gli episodi dal tuo polso.
Con il tuo Android Wear Watch, devi solamente dire "OK Google" e poi "Run Player FM" per visualizzare gli episodi dei podcast a cui sei iscritto, i download e la lista "Riproduci in seguito".

  • Chromecast. Ascolta gli episodi tramite la TV.
    Dopo aver connesso il tuo dispositivo Chromecast alla TV con la stessa connessione wifi a cui è connesso il tuo smartphone, premi sul logo di Chromecast che apparirà in alto a destra all'interno di Player FM.
  • Notifiche Samsung Gear S. Controlla le notifiche dal tuo dispositivo Samsung indossabile.
    Quando arriva una notifica di Player FM sul tuo smartphone, essa sarà anche automaticamente visualizzata sull'orologio Samsung Gear.
  • LG QuickCircle™. Accedi rapidamente a Player Fm sul tuo smartphone LG dotato di QuickCircle.
    Vai sulle Impostazioni Generali del tuo dispositivo, ed assicurati che [QuickCircle case] sia abilitato. Dopo di che, vai sull'opzione [Seleziona app] ed includi Player FM. Da quel momento, potrai vedere l'app su una piccola porzione dello schermo del tuo smartphone anche quando la cover è chiusa.

Con quali applicazioni/servizi Player FM si integra?

Player FM supporta:

  • [Drivemode] (https://drivemode.com/). Controlla comodamente il lettore durante la guida attraverso l'interfaccia Drivemode (visualizzata sul tuo telefono Android)
    Sull' app Drivemode, basta semplicemente andare alla sezione Musica e selezionare Player FM.

  • Google Talkback. Accedi all'applicazione di Player FM più facilmente sul tuo telefono (implementata soprattutto per gli utenti con disabilità visive)
    Per abilitare Talkback, andare su Impostazioni > Generale > Accessibilità e attivarlo da li.

  • Music Boss per Android Wear. Controlla Player FM direttamente dal tuo orologio attraverso l'interfaccia di Music Boss.
    Apri l'applicazione di Music Boss sul tuo telefono e aggiungi Player FM all'elenco delle applicazioni. Collega il telefono al tuo dispositivo Wear ed esegui Music Boss, poi scegli Player FM per selezionare e riprodurre gli episodi dalle tue iscrizioni, dai download e dalla lista "Riproduci in seguito"

  • Podlove subscribe button. Iscriviti facilmente a una serie sul browser del cellulare, attraverso il suo widget che si trova su diversi siti web di podcast.
    Dopo aver cliccato sul pulsante di iscrizione Podlove, clicca su [Scegli app] e seleziona Player FM. L'applicazione si aprirà e potrai iscriverti alla serie.

  • RockScout, by MirrorLink®. Controlla Player FM dal cruscotto della tua auto, integrando telefono e sistema multimediale dell'auto compatibili con MirrorLink®.
    Collega il telefono alla tua auto con MirrorLink®. Fatto questo sarai in grado di visualizzare l'icona di Player FM sul portale di RockScout (presente sul cruscotto). Clicca sull'icona e inizia ad ascoltare i podcast.

  • Streamkeys. Controlla la riproduzione sull'applicazione web Player FM usando la tastiera, anche al di fuori del browser.
    Installa l'estensione Chrome Streamkeys, apri poi il sito web di Player FM in una nuova finestra e riproduci i tuoi podcast preferiti. Anche se ti trovi in un'altra scheda/finestra, sarai comunque in grado di controllare il lettore cliccando sull'icona [SK] situata accanto alla barra degli indirizzi. È inoltre possibile controllare la riproduzione anche se non si sta utilizzando Chrome tramite i tasti di scelta rapida configurati.

  • Subscribe on Android. Iscriviti ai podcast utilizzando il tuo dispositivo Android attraverso un semplice link web.
    Dopo aver cliccato sul link [Subscribe on Android] che si trova su molti siti web di podcast, seleziona [Subscribe on Android] (con l'icona di Player FM) dalla lista che apparirà. Player FM si aprirà permettendoti di iscriverti alle serie.

  • TeslaUnread. Vedi il numero di episodi nuovi e non riprodotti sull'icona della schermata home dell'app.
    Per usare questa funzionalità devi installare TeslaUnread e il custom launcher Nova Launcher Prime. Avrai l'indicazione del numero di episodi non riprodotti dall'ultima volta che Player FM è stato aperto. Il contatore viene resettato quando l'app viene aperta nuovamente.

  • Twitter. Fai in modo che un episodio podcast sia riproducibile nel tuo tweet
    Aggiungi il link di un episodio di Player FM nel tuo tweet e un lettore verrà inserito automaticamente in modo che chiunque potrà riprodurlo senza dover lasciare Twitter.

Come faccio a ridimensionare il widget sulla home page?

Oltre ad essere personalizzabile, è anche possibile anche ridimensionare il widget.

Dopo aver aggiunto il widget alla schermata principale, basta premerlo nuovamente, a lungo, e poi rilasciarlo. Gli angoli saranno in evidenza, e da lì è possibile cambiare le dimensioni. Alcuni dispositivi potrebbero richiedere un riavvio dopo il ridimensionamento, prima di renderlo effettivo.

Le dimensioni del widget possono variare da 1x1 fino a occupare la completa larghezza del telefono.

Perché il controllo della velocità non funziona su Chromecast?

Player FM utilizza l'interfaccia standard di Google Chromecast per la TV e questa non supporta il controllo della velocità. E' stata inviata una richiesta al team di Chromecast per supportarlo e speriamo che venga aggiunto. (Questo è probabilmente il motivo per cui anche il controllo della velocità su Youtube non è supportato da Chromecast.)

È possibile eseguire l'applicazione da una scheda SD?

Non è possibile eseguire l'applicazione da una scheda SD. Non abbiamo in programma di supportare questa funzionalità dato che ci sono alcuni svantaggi se l'app viene spostata su una memoria esterna - vedi qui . Il principale svantaggio è che se si smonta la scheda, non è possibile utilizzare l'app, i widget vengono rimossi, e possono insorgere ulteriori complicazioni.

Quali comandi vocali sono disponibili per Player FM?

La vostra app podcast vi parla tutto il giorno, quindi perché non iniziare a parlare a lei !?! Player FM supporta vari comandi vocali "OK Google", una funzionalità di Android che è necessario abilitare (se non lo avete già fatto). Per abilitarla, apri l'app Google e verifica l'attivazione dal menu laterale> Impostazioni> Voce> rilevamento "OK Google". Una volta attivata, si può parlare al telefono dicendo le seguenti frasi:

  • per aprire l'applicazione - "OK Google Open Player FM"
  • per la ricerca - "OK Google search on Player FM app for "
  • per arrestare la riproduzione - "OK Google Stop Player FM"

Risoluzione dei problemi

Perché l'app è andata in crash?

Potrebbe essere stata chiusa dal sistema operativo per liberare memoria. Normalmente il sistema operativo non dovrebbe interrompere un brano mentre la riproduzione è in corso, tuttavia alcune versioni di Android lo fanno. Anche software utilizzati per la sicurezza del telefono o per risparmiare batteria (per esempio, AVG o Clean Master) potrebbero arrestare l'app inaspettatamente. Dovresti essere in grado di aggiungere Player FM come eccezione alla loro politica di arresto o contattare il loro supporto a riguardo.

Se non conosci il motivo per cui l'app è andata in crash, puoi inviarci una segnalazione tramite menù laterale ˃ Aiuto ˃ Segnala un problema. Considera comunque che riceviamo le segnalazioni sui crash automaticamente e ci attiviamo subito per investigarne i motivi.

Perché i download non funzionano?

Prova a fare quello che è descritto qui sotto:

  • Menù laterale ˃ Impostazioni ˃ Connessione: assicurati che l'opzione "Modalità offline" sia disabilitata e che sia impostato il download e l'aggiornamento quando si è connessi ad una rete wi-fi (supponendo che si abbia accesso regolare a una buona connessione wi-fi).
  • Menù laterale ˃ Impostazioni ˃ Download: verifica che le iscrizioni e l'opzione "Riproduci in seguito" abbiano un limite maggiore di zero.
  • Apri un episodio che vuoi scaricare (clicca sul titolo per aprire la schermata di dettaglio dell'episodio). In alto a destra, dove è situato il menù a scorrimento (l'icona con i 3 puntini), clicca su link e poi passa al file Raw dell'episodio. C'è un'opzione per aprire l'URL del file raw MP3. Prova ad aprirlo in Chrome o tramite un altro browser per vedere se viene riprodotto. Se non funziona potrebbe esserci un problema con i server dell'editore.
  • Prova a disconnetterti e ad accedere nuovamente. Non dovrebbe essere necessario, ma a volte risolve il problema.

Non esitare ad accedere al menu laterale ˃ Aiuto ˃ Segnala un problema se desideri che indaghiamo su qualunque problema relativo al download.

Il telefono si surriscalda e la batteria si consuma più velocemente di quanto mi aspettavo. È a causa di Player FM?

Con le impostazioni predefinite, Player FM non consuma molta batteria o CPU. Ma se riproduci molti contenuti in streaming sulla rete 3G/4G, sicuramente consuma molte risorse. Per ridurre l'impatto assicurati di non riprodurre episodi che mostrano lo status "Stream". Nelle impostazioni di download potresti inoltre selezionare come condizione per effettuare il download "Wi-fi e in carica" anziché lasciare l'impostazione di default, che è solo su wifi. Se hai già seguito queste istruzioni e si verifica ancora un consumo elevato di risorse, non esitare a farcelo sapere inviandoci una segnalazione (menù laterale ˃ Aiuto - Segnala un problema).

Un'altra possibile causa del consumo eccessivo della batteria potrebbe essere un bug del sistema operativo Android (specificamente Android 5 o più recente) che non è stato ancora risolto. A causa di questo bug quando usi un'app mentre sei connesso alla rete mobile, anche se poi la chiudi, il modulo radio (la componente hardware usata dal dispositivo per connettersi ad internet) rimane attivo comportando un consumo della batteria. Per ora l'unica maniera di aggirare il problema è riavviare il dispositivo o effettuare la chiusura forzata dell'app.

Perché Player FM viene segnalata sulla mia app antivirus/controllo di sicurezza?

Di tanto in tanto, programmi come AVG possono segnalare Player FM come un rischio per la sicurezza. Garantiamo a tutti i nostri utenti che la nostra applicazione è assolutamente sicura. I motivi per cui gli antivirus potrebbero far apparire un messaggio di avviso sono i seguenti:

  • L'antivirus non è aggiornato. In questo caso, si prega di passare all'ultima versione disponibile.
  • È possibile che alcune delle serie di podcast mostrino contenuti con note dell'episodio esplicite o con codice dannoso. Sono comunque innocue, dal momento che non vengono eseguite come codice, tuttavia è ovvio che alcuni antivirus possano vederla diversamente.
  • Un uso eccessivo di risorse. Generalmente un'app podcast utilizza una maggiore quantità di larghezza di banda e di memoria rispetto ad altre applicazioni e per questo motivo l'antivirus potrebbe richiamare l'attenzione. Se si riscontrano questo problemi, suggeriamo di contattare il team di supporto della vostra app di sicurezza. Puoi anche inviare a noi una segnalazione tramite Menù laterale ˃ Aiuto ˃ Segnala un problema.